Newsletter

Sono italiani i cannoni sparaneve delle Olimpiadi cinesi e speriamo siano molte le medaglie italiane. La neve artificiale era il 60% in Russia a Sochi nel 2014, l’80% in Corea nel 2018. Il 100% quest’anno. A proposito di crisi climatica e di futuro” è quanto dichiarato da Ermete Realacci presidente di Symbola all’apertura dei Giochi Olimpici Invernali 2022 di Pechino.

Allo Stadio Nazionale della capitale cinese definito anche "Nido d'uccello" ha preso il via l’inaugurazione della XXIV edizione dei Giochi Olimpici Invernali. Ad aprire la cerimonia: la Grecia, madre delle Olimpiadi, a seguire Turchia, Malta e Madagascar seguendo l'alfabeto mandarino.

In base all'ordine di sfilata, l'Italia con Michela Moioli portabandiera sfilerà come ultima in quanto ospiterà le prossime olimpiadi invernali a Cortina 2026. Ultima sarà la Cina.

A sfilare 91 delegazioni nella cerimonia, con circa 2.900 atleti. In palio 109 medaglie d'oro in sette sport con 15 discipline, da sabato fino al 20 febbraio. La cerimonia dura 110 minuti ed è diretta da Zhang Yimou come nel 2008. Lo spettacolo è assicurato da 3.000 studenti universitari e scolastici, nonché cittadini comuni delle province di Pechino e Hebei.

scelti per te

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti