Newsletter

(Teleborsa) - Le imprese femminili del terziario con almeno un dipendente che hanno investito negli ultimi 8 anni (dal 2010 al 2017) in prodotti e tecnologie green sono il 30,2% contro il 24,3% nel caso delle imprese maschili. La media del terziario è pari al 25,6%. E' la fotografia scattata dalle stime di Si.Camera su dati Fondazione Symbola-Unioncamere, Rapporto GreenItaly 2017, che evidenziano da parte delle aziende femminili una maggiore attenzione ai temi della sostenibilità.

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Green economy, le imprese femminili sono più sostenibili - La Repubblica

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti