Newsletter

Finalmente una garanzia efficace per i consumatori di olio extravergine. E anche per i produttori. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale - supplemento n.83 della Gazzetta Ufficiale 261 – diventa effettivo l’obbligo del tappo antirabbocco per tutti i contenitori di olio extravergine di oliva serviti nei pubblici esercizi: da oggi sarà più difficile spacciare per extravergine olii in bottiglie anonime o allungati con prodotti di dubbia provenienza, pena sanzioni che vanno da 1 a 8mila euro. Una misura necessaria, attesa da tempo, che rappresenta un passo importante lungo la strada per tutelare da furbi e truffatori un bene nazionale come l’olio extravergine di oliva. Soprattutto in un’annata drammatica come quella che il settore sta attraversando.

Fabio Renzi, Segretario Generale Symbola

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti