Newsletter

 

Il Think Tank Trinità dei Monti e il Think Tank Britannico ResPublica presentano:



“IL VALORE SOCIALE DELLA BELLEZZA”

La Bellezza come motore dello Sviluppo e dell’Equità Sociale



con

Pierluigi Testa, Presidente del Think Tank Trinità dei Monti

Christopher Smith, Direttore della British School a Roma

Jill Morris CMG, Ambasciatrice Britannica in Italia e San Marino

Philip Long, Direttore V&A Museum of Design, Dundee

Duncan Sim e Caroline Julian, Think Tank ResPublica

Daniele Frongia, Vice Sindaco Comune di Roma

Paolo Berdini, Assessore all’Urbanistica di Roma

Giuseppe Minoia, Presidente GfK Eurisko

Pippo Ciorra, Senior Curator per l’Architettura MAXXI Roma

Annalisa Cicerchia, Fondazione Symbola 



Modera Gianfranco Vallana, Trinità dei Monti ~

Mercoledì 19 Ottobre 2016 dalle ore 09.00 – 13.30

Sainsbury Lecture Theatre - The British School at Rome - Via Gramsci 61 00197 Roma



"E’ possibile un Management della Bellezza come Valore Economico e Sociale?

Come crearlo? La risposta dalla Gran Bretagna"

La Bellezza è un motore dello sviluppo e attira concretamente valori, risorse e investimenti e già ora il Pil italiano ne trae vantaggi. L’Italia ha già insiti i Valori di Bellezza e Cultura nel suo stesso Brand. Da una ricerca internazionale risulta essere al #1 e #2 posto per “heritage” e “influenza culturale”, ma solo al #18 come “imprenditorialità” e al #36 come “apertura al Business”. Si stanno quindi perdendo le opportunità di sviluppo e crescita legate a questo importante patrimonio.

Partendo da un’analisi sul tema presentata da Marco Frey di Symbola, la Fondazione per le Qualità Italiane, e da un approfondito studio condotto dal Think Tank britannico ResPublica sull’importanza sociale ed economica della Bellezza, si vuole analizzare come essa contribuisca in maniera preponderante al benessere di un popolo. Attraverso il contributo di Philipp Long, Direttore del V&A Museum of Design a Dundee si discuterà sul tema della Bellezza da un punto di vista della riqualificazione urbana e di come contribuisca al miglioramento della fruizione degli spazi, ma anche della consapevolezza e ottimismo di una Comunità. Giuseppe Minoia, Presidente GfK Eurisko, porrà l’attenzione sul trend dei comportamenti e delle aspettative delle persone nei confronti della Cultura. 

Paolo Berdini, Assessore all’Urbanistica di Roma e Pippo Ciorra, Senior Curator per l’Architettura del Museo MAXXI si focalizzeranno sul ruolo centrale che la Bellezza ha nella costruzione e nello sviluppo delle città in Italia.

L’accesso alla Bellezza non è solo un Diritto Costituzionale, ma addirittura l’inequità nel fruirne, ha un significativo impatto sulla salute e sul benessere, così come nel modo in cui le persone si relazionano e si confrontano con la Comunità. 

La sfida è: Bellezza e Cultura: come riposizionare questi Valori nell’Agenda dello Sviluppo?



Qui subentra l’importante ruolo del lavoro sinergico dei Think Tanks, delle Università e delle Organizzazioni. Il tema verrà poi sintetizzato in un documento a 4 mani redatto dal Think Tank Trinità dei Monti e dall’Istituto British School a Roma. 

" da quattro anni alimentiamo dibattito indipendente... "

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti