Newsletter

La tecnologia rende tutto più familiare e permette ai robot di essere persino indossati.

IUVO nasce nel 2015 con l’obiettivo di sviluppare sistemi robotici indossabili e favorire il loro utilizzo in vari campi, dalla medicina all’industria.

L’azienda di Pontedera (PI) è una spin-off del laboratorio di robotica indossabile dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Nel 2017 COMAU (azienda del gruppo FCA, leader nel settore della robotica ed automazione industriale) e l’azienda islandese Össur (leader nel settore della protesica per gli arti inferiori) decidono di investire in IUVO creando una joint venture che detiene la maggioranza della società e all’interno della quale COMAU è socio di maggioranza.

Nell’ambito industriale, IUVO ha sviluppato MATE, un esoscheletro passivo per l’arto superiore che è commercializzato da COMAU. Questo sistema aiuta gli operatori che lo indossano a ridurre lo sforzo in quei lavori dove eseguono compiti di manipolazione con le braccia alzate.

Nel settore medicale, IUVO sta sviluppando un sistema per l’assistenza al cammino che sarà portato sul mercato da Össur.

Inoltre, IUVO è molto attiva anche nella collaborazione in progetti di ricerca scientifica europei. È infatti partner nei progetti H2020 CYBERLEGs Plus Plus, H2020 EUROBENCH e H2020 INBOTS.

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

Campo non obbligatorio per persone fisiche

Devi accedere per poter salvare i contenuti