Newsletter

La Fondazione Cologni organizza insieme al Comune di Milano, nel contesto di Milano Loves Fashion, la mostra "Mestieri d'Arte, Moda d'Autore. La grande moda italiana nei preziosi ricami di Pino Grasso", aperta con ingresso libero da sabato 26 febbraio a martedì 1 marzo, presso la Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano. La mostra celebra la grande moda attraverso il lavoro e lo straordinario saper-fare dell'atelier di Pino Grasso, ricamatore milanese tra i più importanti e prestigiosi al mondo, che da più di cinquant'anni collabora con i più grandi stilisti italiani. Saranno in mostra ricami, telai, strumenti di lavoro di Pino Grasso e venti abiti firmati Dolce & Gabbana, Etro, Gianfranco Ferré, Giorgio Armani, Mila Schön, Valentino e Versace, ricamati presso il suo atelier. La mostra, curata da Bruna Rossi, (Fashion & Beauty Director di Io Donna), è stata realizzata in collaborazione con le testate femminili del gruppo RCS (A, Amica, Io Donna, Leiweb e Lei) e con il contributo di Campari.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti