Newsletter

Sbarca lunedì 20 maggio al Castello Dentice di Frasso a Carovigno (Br) per accendere i riflettori sull’Area Marina Protetta di Torre Guaceto il Road Show de Le magie del Mare, la campagna di promozione e salvaguardia dei parchi marino-costieri italiani promossa da Fondazione Symbola, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

PASSA PER LA PUGLIA IL ROAD SHOW DE ‘LE MAGIE DEL MARE’:

UN TOUR DI 7 TAPPE CON FONDAZIONE SYMBOLA E LE WINX ‘GUIDE’ DEI NOSTRI PARCHI MARINI AL QUALE PARTECIPANO SCUOLE, SINDACI, AREE MARINE PROTETTE E ENTI PROMOTORI DELLA CAMPAGNA

TERZA TAPPA AMP DI TORRE GUACETO - CAROVIGNO (BR), 20 MAGGIO

 

Dall’Acquario Civico di Milano a Carovigno (Br). Sbarca lunedì 20 maggio al Castello Dentice di Frasso a Carovigno (Br) per accendere i riflettori sull’Area Marina Protetta di Torre Guaceto il Road Show de Le magie del Mare, la campagna di promozione e salvaguardia dei parchi marino-costieri italiani promossa da Fondazione Symbola, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Ente gestore delle Aree Marine Protette di “Santa Maria di Castellabate” e “Costa degli Infreschi e della Messeta”, e Rainbow – la content company marchigiana nata dal talento creativo di Iginio Straffi nota in tutto il mondo per la serie di cartoni animati Winx Club - con la collaborazione di Federparchi, il contributo e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente - Direzione Generale per la Protezione della Natura e del Mare.

Il Road Show è un tour in 7 tappe, che realizzato in parallelo con la Settimana europea dei Parchi, durante il quale Bloom, Stella, Flora e le loro amiche guideranno i ragazzi delle elementari alla scoperta delle aree Marine protette italiane. Il battesimo del viaggio è stato mercoledì il 15 maggio, a Castellabate nel Cileno. Venerdì 17 è stata la volta dell’AMP di Portofino e lunedì 20 maggio sarà la volta di Torre Guaceto in Puglia, quindi toccherà a Capo Carbonara a Villasimius in Sardegna (27 maggio), di Miramare a Trieste (29 maggio) e del Plemmirio vicino Siracusa (31 maggio).

La tappa pugliese sarà l’occasione per incontrare scuole, istituzioni, comunità locali e promotori del progetto e parlare assieme di potenzialità e criticità del Sistema delle Aree Marine Protette. Ospiti d’eccezione, come anticipato, le Winx che mostreranno a grandi e piccini il tesoro di biodiversità e vita che custodiscono le nostre Aree Marine Protette. Come faranno? Grazie a un po’ di magia: un video didattico realizzato appositamente per l’occasione della Rainbow. Per i giovani studenti delle elementari in programma animazioni didattiche e giochi educativi, come il Gioco dell’Oca delle Winx, per imparare divertendosi quali e dove sono i parchi marini italiani, nonché come comportarsi in spiaggia. Protagonista di ogni tappa anche il concorso Le magie del mare dedicato a tutte le scuole primarie italiane, che invitate a realizzare una mini campagna di comunicazione per la promozione di mare e coste italiani entro il 31 ottobre 2013. E per concludere in bellezza ogni bambini potrà mettersi in posa per una foto insieme alle fatine Winx.

Si trasmette di seguito il programma dell’iniziativa:

 

Lunedì 20 maggio, ore 9.30 -12.00, Castello Dentice di Frasso – Carovigno (BR)

Ore 9.30– Proiezione video della Rainbow realizzato per la campagna Le Magie del Mare

Ore 9.45 – Saluti e presentazione della campagna

Ore 10:15 – Presentazione del concorso La magie del mare dedicato a tutte le 10 mila scuole elementari italiani

Ore 10.45 – Animazione didattica a cura della AMP ospitante

Ore 11.45 Al termine consegna dei materiali del concorso e della brochure informativa sulle AMP. Prima di andar via foto con le Winx.

 

Sul sito web www.lemagiedelmare.it sono disponibili tutte le informazioni relative al concorso e al Road Show de Le Magie del Mare.

 

 

 

Ufficio stampa Symbola

Laura Genga – 380/7067441 - [email protected]

 

Ufficio stampa Rainbow - Weber Shandwick

Laura Vecchi, Valeria Nowak, Sara Pirolo

T 02 57378424/553/261

[email protected][email protected] - [email protected]

Rainbow

Barigelli [email protected]

Martino Martellini [email protected]

 

Ufficio Comunicazione Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

[email protected]

[email protected]

 

scelti per te

Il 93% delle produzioni tipiche nazionali che si consumano nasce nei comuni italiani con meno di cinquemila abitanti, un patrimonio di gusto e biodiversità che fa da traino anche al turismo, con 2 italiani su 3 (65%) tra coloro che andranno in vacanza che visiteranno un borgo nell’estate 2024, secondo Ixe’. È quanto emerge dallo studio Coldiretti/Symbola su “Piccoli comuni e tipicità”. Il rapporto vuole raccontare un patrimonio enogastronomico del Paese custodito fuori dai tradizionali circuiti turistici, valorizzato e promosso grazie alla legge n.158/17, a prima firma Realacci, con misure per la valorizzazione dei Piccoli Comuni.

Il rapporto analizza e racconta i fattori più significativi della competitività del nostro Paese, con particolare attenzione verso gli aspetti che non vengono colti dagli indicatori economici più diffusi, sottolineando l’importanza della collaborazione per le imprese. La coesione migliora il legame e il radicamento nelle comunità e nei territori, accresce il senso di appartenenza e soddisfazione di vita dei dipendenti, il coinvolgimento e il dialogo con i clienti.

“Acqua futura” è il titolo dell’appuntamento promosso in collaborazione con Gruppo Tea all’interno del Seminario di Mantova di Fondazione Symbola e durante il quale è stato conferito un riconoscimento all’impegno civile sull’acqua alla Cooperativa C.A.B.Ter.Ra per essersi offerta, durante l’alluvione in Romagna nel 2023, di far allagare centinaia di ettari dei suoi terreni per salvare Ravenna, la sua comunità, i suoi mosaici. Uno straordinario esempio di solidarietà e senso civico, di impegno e sacrificio per il bene del proprio territorio, martoriato da una calamità naturale. All’interno del dibattito, al quale hanno partecipato i “Nobel” dell’Italia Riccardo Valentini, Past – President SISC e Andrea Rinaldo, Ordinario di Costruzioni idrauliche all’Università di Padova, si è evidenziato che l’acqua è una risorsa limitata e a questo si aggiungono gli effetti della crisi climatica, che agiscono direttamente sul ciclo idrologico e sulla disponibilità di risorsa idrica.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti