Newsletter

Il count down è cominciato esattamente l'11 novembre 2021 a cento giorni dall'uscita dello speciale numero 100 di How to Spend it . Un drop di iniziative continuative che andrà via via intensificandosi fino al raggiungimento dell’appuntamento con l’edicola a febbraio.

Durate questo periodo di festa, l'account IG del magazine ha anticipato e rilanciato alcuni 100 che caratterizzeranno quest'anno. Ecco qualche suggestione per continuare il conto alla rovescia fino al prossimo il 18 febbraio 2022. Per celebrare e accompagnare l’occasione unica di questo numero da collezione.

Ecco le dosi per un vero cocktail esistenzialista, alla maniera di Simone de Beauvoir: 45 ml di scotch whisky, 22,5 ml di vermut dolce, 15 ml di liquore all'albicocca, 7,5 ml di Cynar, scorza di limone per guarnire.

La realizzazione è semplice: riempire un cocktail mixer o un mixing glass abbastanza capiente di ghiaccio, versare whisky, vermut, liquore all'albicocca e Cynar, poi mescolare bene. Travasare in una coppa da cocktail fredda, ¬filtrando. Guarnire con la scorza di limone.

Chissà che cosa avrà tanto affascinato Simone de Beauvoir dei drink all'albicocca serviti al Bec-de-Gaz di Rue Montparnasse. Specialità della casa, erano fonte di innumerevoli riflessioni ¬filosofi¬che per la scrittrice e il gruppo di esistenzialisti a cui si accompagnava, tra cui Jean-Paul Sartre (suo compagno di una vita), Raymond Aron e Albert Camus. Il cocktail era la chiave per comprendere la fenomenologia: esisteva per essere gustato, ed esisteva perché lo si gustava.

Ma questo è solo uno dei 100 cocktail e drink preferiti dalle grandi penne della letteratura mondiale, raccolti e raccontati nel libro “Bere come uno scrittore. 100 ricette per ricreare i drink che hanno ispirato i giganti della letteratura” (Il Saggiatore, 15,10 euro). Dall'assenzio alla Closerie des Lilas di Charles Baudelaire al Il Vesper Martini (agitato) di Ian Fleming. Dal Negus di Jane Austen al Black Velvet di Donna Tartt. Una bella grafica e tanti aneddoti sugli scrittori e sui più noti caffè letterari al mondo impreziosiscono la ricetta, pronta da gustare.

CONTINUA A LEGGERE
Quante volte e in quanti modi si può dire "cento"? | Il Sole 24 Ore

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti