Newsletter

Redazione

Migliorare il sistema delle infrastrutture, delle telecomunicazioni e del trasporto di energia elettrica in Sicilia, nel rispetto dei criteri ambientali e devi vincoli paesaggistici: è questa la mission della Reitano, azienda con sede a Paternò (CT). Specializzata nella progettazione e realizzazione di reti per la distribuzione elettrica in cavo aereo o sotterraneo, nella costruzione di impianti per l’alta, media e bassa tensione e nella realizzazione di impianti eolici, fotovoltaici e idroelettrici, l’azienda ha oltre 250 dipendenti tra management e operai specializzati e un parco macchine che le permette di eseguire lavori su tutto il territorio nazionale, sia per istituzioni pubbliche come comuni o regioni, sia per privati e colossi del settore energetico come Enel e Terna. Recentemente, l’azienda ha curato una serie di interventi per l’allaccio di impianti per la produzione di energia rinnovabile, in particolare per quanto riguarda il fotovoltaico che in Sicilia, per via delle favorevoli condizioni metereologiche, sta avendo una grande diffusione. A Ramacca (CT), ad esempio, l’azienda ha provveduto all’allaccio di 4 impianti fotovoltaici da 1 megawatt ciascuno, mentre a Vizzini (CT) ha realizzato il sistema di connessione alla rete elettrica di un grande impianto, sempre fotovoltaico, della potenza di 285 MwP. Nelle zone extraurbane del comune di Canicattini Bagni, invece, Reitano ha installato un nuovo sistema di illuminazione al LED, i cui lampioni sono alimentati da un mix tra energia eolica e fotovoltaica.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti