Newsletter

Ecco i numeri principali della Via San Francesco da Rimini a La Verna: 114 km la lunghezza, 2 regioni, 3 province, 6 piccoli Comuni (su 10 totali), 2 parchi. I beni culturali presenti sono 25, 30 tipicità, 1.664 strutture ricettive, 19.540 imprese, 1.482 associazioni. Il Cammino si sviluppa su 427 km quadrati e tocca una popolazione di 10.072 abitanti (su complessivi 198.777). Le Considerazioni delle Stimmate, testo francescano del XIV secolo, racconta che nel 1213, durante il suo viaggio in Romagna, San Francesco predicò presso il castello di Montefeltro, nell’attuale comune di San Leo, in occasione dell’investitura di un cavaliere. Tra i convenuti alla cerimonia vi era anche il Conte di Chiusi Orlando Catani che, impressionato dalle parole del Santo, decise di donargli il monte della Verna.

CONTINUA A LEGGERE
San Francesco da Rimini a La Verna, l'omaggio della Romagna al patrono d'Italia - Repubblica.it

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti