Newsletter

In Veneto, tra il 2015 e il 2019, circa 43.000 imprese hanno puntato su eco-investimenti. Non solo: sia per numero assoluto di imprese del territorio che per incidenza percentuale sul totale, alcune province venete, Padova, Treviso e Vicenza in primis, risultano tra le prime 20 in Italia per presenza di aziende che puntano sul green.

A dirlo l’undicesimo rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere - promosso in collaborazione con Conai, Ecopneus e Novamont e con la partnership di Centro Studi delle Camere di Commercio Guglielmo Tagliacarne srl ed Ecocerved - misura e pesa la forza della green economy nazionale.

Rispetto alle cifre investite, per le regioni del Nord-Est questo risulta essere il risultato nettamente più lusinghiero in valori assoluti e secondo solo a quello della  Lombardia, che nel quadriennio ha visto in campo nell'eco-sostenibilità oltre 77.000 imrpese.

Trentino - Alto Adige e Friuli - Venezia Giulia risultano essere rispettivamente al 15esimo e al 16esimo posto della classifica, con 9.800 e 8.000 realtà. I territori hanno puntato prevalentemente su efficienza energetica, fonti rinnovabili e taglio dei consumi di acqua e rifiuti.

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Unioncamere-Symbola, il Nordest punta sugli eco-investimenti - Valentina Leone | La Nuova Venezia

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti