Newsletter

 

Il lavoro intrapreso dalla Regione Puglia, con la collaborazione della Federparchi – Europarc Italia, per l'applicazione della Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette della Regione segna una importante tappa con il confronto di approfondimento dal titolo "La Carta europea del Turismo sostenibile nelle aree protette: i parchi come luoghi di sperimentazione per coniugare tutela e sviluppo del territorio", previsto per il prossimo 3 febbraio nel Comune di Nardò. Un confronto tra istituzioni pugliesi, con alcune delle realtà nazionali che hanno già maturato esperienze nell'applicazione della Carta e con rappresentanti di Europarc Federation, che della Carta è titolare.

E' stato in questi giorni presentato il programma: l'iniziativa, che si terrà presso la Masseria Torre Nova, sarà aperta da un dibattito coordinato dal giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Giuseppe Armenise e concluso dall'Assessore a Mediterraneo, Cultura e Turismo Silvia Godelli; nel pomeriggio i lavori continueranno con un incontro tecnico con le aree protette e i soggetti coinvolti nel processo della Carta in Puglia, coordinato dal direttore di federparchi Francesco Carlucci e concluso dall'Assessore alla Qualità del Territorio, Angela Barbanente.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti