Newsletter

CMS spa certificata per la Responsabilità Sociale
L’ottenimento della SA8000

Il 26 novembre 2010 il prestigioso ente Det Norske Veritas ha rilasciato a CMS spa – l’azienda di Marano sul Panaro che realizza lavorazioni e montaggi meccanici per conto terzi – la certificazione SA8000 per la Responsabilità Sociale. La norma internazionale testimonia valori che da sempre sono insiti nel modo di fare impresa in CMS: il rispetto dei diritti umani e dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento dei minori, le garanzie di sicurezza e salubrità del posto di lavoro. L’azienda certificata, inoltre, è impegnata a vigilare che analoghi comportamenti siano adottati dai propri fornitori.
La certificazione SA8000 completa il percorso di CMS spa che, iniziato nel 2007 con la realizzazione dell’Asilo Nido aziendale, è proseguito con una serie di attività mirate di cui ha dato conto nel 2008 e nel 2009 il suo Bilancio Sociale: chiarezza della missione in una visione d’impresa che diffonde benessere ed è attenta al territorio, trasparenza della gestione, etica dei comportamenti in ogni situazione economica, attenzione alle conseguenze economiche, sociali ed ambientali di ogni azione intrapresa.
“Chi fa impresa – dichiara Elena Salda, Vice Presidente e Responsabile delle Risorse Umane di CMS spa – ha la responsabilità primaria di creare le condizioni per il suo posizionamento e per la sua crescita. Ciò, tuttavia, non deve avvenire a discapito di alcuno degli interlocutori aziendali. Chi lavora nell’impresa, il territorio che l’accoglie, l’ambiente che la circonda, coloro che le forniscono beni o servizi e naturalmente chi acquista i suoi prodotti nutrono nei confronti di essa forti aspettative che rendono indispensabile agire con responsabilità. Da tempo in CMS ci siamo ripromessi di agire in tal senso, coniugando la soddisfazione del cliente con il coinvolgimento del personale, il controllo della catena di fornitura ed il rispetto del mondo che ci circonda: sottolineo con soddisfazione che la certificazione appena ottenuta riguarda anche la gestione dell’asilo nido aziendale”.
Sono davvero pochissime le aziende modenesi certificate SA8000: tra esse figura già un’altra azienda del Gruppo CMS, la FGR srl, specializzata in costruzioni meccaniche e prototipi, che recentemente ha anche pubblicato il suo primo Bilancio Sociale.

 

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

Il report “Sostenibilità è qualità”, arrivato alla seconda edizione, promosso da Ipsos e Fondazione Symbola in collaborazione con la Camera di Commercio di Brescia è stato presentato oggi da Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola; Roberto Saccone, presidente della Camera di Commercio di Brescia; Nando Pagnoncelli, presidente Ipsos, presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Brescia. L’evento di oggi si inserisce all’interno del ciclo Futura Colloquia, un percorso di incontri, dialoghi, confronti che riunisce economisti, imprenditori e stampa in una roadmap di avvicinamento a Futura Expo 2025. Questi incontri si propongono di offrire al tessuto imprenditoriale ed economico della provincia di Brescia un confronto sui grandi temi dell’economia mondiale e della sostenibilità declinati sulle esigenze locali.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti