Newsletter

La grande flotta della nautica mondiale ha preso il largo: giovedì scorso è partito il salone di Cannes, venerdì quello di Southampton, il 19 sarà la volta di quello di Genova - il più grande del Mediterraneo - il 25 di Monaco e a seguire, in ottobre, Barcellona e Fort Lauderdale. E avanti così nei mesi a seguire. Paragonato al grande circo della Formula 1, l'Italia è la Ferrari della situazione, una Ferrari che da molti anni vince in quasi tutti i segmenti del settore, a cominciare da quello dei mega yacht, del quale detiene ben il 45% del mercato. Con un fatturato che supera largamente i 4 miliardi di euro, che attiva un sistema di oltre dieci miliardi con l'indotto, la nautica italiana ha ripreso a correre dopo la durissima crisi economica che dal 2008 ha freddato le vendite.

CONTINUA A LEGGERE
Il mega yacht? Batte bandiera italiana - Antonio Macaluso | Corriere della Sera Economia

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti