Newsletter

di CRESME

I soli incentivi per la riqualificazione energetica hanno contribuito per il 9,9% nel 2021 e per il 26% nel 2022 alla crescita del PIL italiano. Infatti se analizziamo a valori correnti la variazione del PIL, notiamo come nel 2021 sia stata di +161 miliardi rispetto al 2020, e nel 2022 di +124 miliardi rispetto al 2021. Gli investimenti incentivati per il risparmio energetico sono incrementati di 16 miliardi nel 2021 e di 32 miliardi nel 2022, si tratta di quantità che rappresentano il 9,9% della crescita del PIL nel 2021 e il 25,8% di quella del 2022.

Continua a leggere il rapporto  "Il valore dell'abitare" | p.76

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti