Newsletter

L’Italia è ineguagliabile nel mondo per patrimonio storico culturale, e anche per la capacità di custodirlo. Nel corso del tempo il nostro Paese ha saputo adottare misure di intervento sempre più all’avanguardia, coniugando la conservazione e innovazione.

Una filiera di eccellenza unica nel panorama internazionale che raccontiamo con Fassa Bortolo nella ricerca “100 italian architectural conservation stories, in collaborazione con Assorestauro, che presentiamo il 17 novembre in diretta streaming a questo link http://bit.ly/StreamingRestauro

Il percorso di mappatura di questa filiera tutta made in Italy nasce da una idea condivisa da Fassa Bortolo e Fondazione Symbola che l’innovazione in campo edilizio sia una delle leve più importanti per rispondere alle sfide del futuro sostenibile del Paese e dell’Europa, verso una transizione ecologica come il Next Generation EU prevede. Una filiera dell’edilizia made in Italy attenta all’innovazione – di cui Fassa Bortolo è un marchio storico e leader anche a livello internazionale, sostenibile sia dal punto di vista dei processi produttivi e della qualità dei materiali utilizzati, che per l’attenzione alle persone e alle comunità.

Nella ricerca100 italian architectural conservation stories”  - che presenteremo anche con il ministro Dario Franceschini - raccontiamo l’alta competenza sviluppata dal nostro Paese nel campo del recupero e restauro architettonico del patrimonio storico, attraverso 100 storie di innovazione bellezza e qualità.

Sarà presente anche una testimone d’eccezione del settore: Alessandra Vittorini, ora Direttore Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturale, Ex Soprintendente della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del Cratere, alla guida del progetto di restauro della Basilica di Collemaggio dell’Aquila, che proprio in questi giorni ha vinto il Gran Prix assegnato dalla Commissione UE nell’ambito dei Premi europei per il patrimonio “European Heritage Awards/Europa Nostra Awards 2020”, già premiato nel maggio scorso. Un esempio di ricostruzione post-sisma in tutta Europa simbolo dell’eccellenza della filiera.

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti