Newsletter

FCA non ha bisogno di presentazioni: è una delle più importanti industrie mondiali dell’automobile, da 120 anni accompagna la vita di milioni di automobilisti con vetture iconiche come Topolino, 600, Panda, l’attuale 500. Ora FCA, come altri costruttori, si trova ad affrontare sfide legate alla riduzione delle emissioni e all’introduzione della motorizzazione elettrica.

Al Motor Show di Ginevra 2019 ha annunciato lo sviluppo di una piattaforma per i modelli elettrici ed è tornata a presentare “concept” di auto che presto circoleranno sulle nostre strade.

È il caso di Fiat Centoventi – elettrica che punta su personalizzazione, originalità, innovazione e integrazione della tecnologia a bordo – ma anche di Tonale, concept di quello che potrebbe essere il SUV hybrid plug-in di Alfa Romeo. Per FCA il futuro è più vicino di quanto raccontino questi prototipi: nel percorso verso l’elettrico, punta su un mix di motorizzazioni che va dagli ibridi senza ricarica all’elettrico puro passando per l’ibrido plug-in. A Ginevra FCA ha presentato le Jeep Renegade e Compass, le prime ibride plug-in ad arrivare, prodotte a Melfi.

Subito dopo arriveranno le city-car ibride alla portata di tutti, nonché Maserati e 500 elettriche. A proposito di quest’ultima, FCA intende dar vita in Piemonte a una filiera dell’auto elettrica, coinvolgendo i fornitori del territorio, nell’ambito di una più ampia rivoluzione che diventerà un’opportunità di riconversione industriale.

Instagram
condividi su

scelti per te

Azienda orientata alla produzione circolare nello stile, nella scelta dei materiali e nelle soluzioni logistiche attuate

Un sistema per il monitoraggio strutturale di edifici e infrastrutture.

Start-up rivoluzionare che ha innovato la filiera del poliuretano espanso: riciclo e sostenibilità

ricerche correlate

Campo non obbligatorio per persone fisiche

Devi accedere per poter salvare i contenuti