Newsletter

Il Consorzio Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg è in corsa per eguagliare la stessa quantità di bottiglie vendute l'anno scorso: 92 milioni.I provvedimenti dell'ultimo Dpcm facevano temere una quota di circa 10 milioni nell'Horeca. Si saprà oggi dal presidente Innocente Nardi se la preoccupazione potrebbe rientrare. Stamani, infatti, verrà presentato il Rapporto Economico edizione 2020. Oltre a Nardi, interverranno, fra gli altri, il sociologo Aldo Bonomi, il presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci, Enzo Risso, direttore scientifico Ipsos Italia. Oggi Nardi farà il punto anche sulla governance della Denominazione dopo i pareri dei due giuristi sulla rappresentanza delle tre cantine sociali. La delegazione Fivi Treviso sollecita il cda a indire le elezioni.«Finalmente vedremo aumentata la nostra rappresentatività - affermano i Vignaioli Indipendenti Trevigiani - ora è necessario concentrare l'attenzione sulle reali priorità del Consorzio»
Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Obiettivo del Consorzio «92 milioni di bottiglie» - F.D.M. | La Tribuna di Treviso

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti